Incursioni Notturne

bandarmata

Testimoni oculari riferiscono che un folto gruppo di soldati e poliziotti israeliani sono entrati nell’ospedale alle 02:43 travestiti da civili palestinesi, alcuni con kefiah e barbe finte, uno spinto su una sedia a rotelle, e uno travestito come una donna incinta.

Leggi tutto “Incursioni Notturne”

Il colore del sangue e le altre umanità

Schermata 2015-11-15 alle 21.15.25
FRANCESCO BACHIS* – DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015 –

Post apparso sulla Pagina Facebook dell’autore.

A te, giovane studente dal bel baffetto hipster, che all’esame ciarlavi sfuggente alla mia richiesta di un esempio di etnocentrismo. Fuori tempo massimo, io, di esempio, ti propongo questo: etnocentrismo è ciò che ci impedisce di vedere lo stesso sangue rosso nello slavo kitsch e senza baffi volatilizzato sull’aereo a Sharm el Sheikh, nell’operaio arabo dal baffo staliniano dilaniato a Beirut e nel tuo coetaneo francese anche lui dal baffetto hipster abbattuto a Parigi, dentro un locale alla moda, durante un concerto dell’ex chitarrista dei Kyuss. Ed è così potente, questo etnocentrismo, che ci rende inconsciamente daltonici al sangue anche quando, come oggi, questo è versato dalla stessa mano.

Leggi tutto “Il colore del sangue e le altre umanità”

Scandalosi corpi dell’eccesso

Femminismi. Testo irriverente. Popolare nello stile per colpire la «produzione sociale» dei generi maschile e femminile da una prospettiva queer. «Diventare cagna» di Itziar Ziga. Voci di donne dalla vita provocatoria.

art13

«La nostra è una femminilità estrema, radicale, sovversiva, spettacolare, prorompente, esplosiva, plateale, sporca, mai impeccabile. Femminista, politica, precaria, combattiva, scomoda, arrabbiata…».

Leggi tutto “Scandalosi corpi dell’eccesso”