Ospedale rifiuta la richiesta israeliana di consegnare le cartelle cliniche dei palestinesi

GERUSALEMME (Ma’an) OCT. 29, 2015 11:28 A.M. (UPDATED: OCT. 29, 2015 5:20 P.M)

JERUSALEM (Ma’an) -- The administration of Al-Makassed Hospital in Jerusalem said Thursday it refused to hand over medical files to Israeli forces belonging to Palestinians treated after recent clashes that have erupted in the city.
JERUSALEM (Ma’an)

L’amministrazione di Al-Makassed Hospital di Gerusalemme, ha detto che Giovedi si è rifiutata di consegnare alle forze israeliane i file medici appartenenti ai palestinesi medicati dopo i recenti scontri scoppiati in città.

Leggi tutto “Ospedale rifiuta la richiesta israeliana di consegnare le cartelle cliniche dei palestinesi”

Pecore in erba: un film di propaganda Israeliana

Ottobre 2015 –  Gianni Lixi (*)

11-pecore-in-erba-alberto-cavagna-poster

Pecore in erba è un film di propaganda israeliana. Dico subito che la critica tutta ha elogiato il film quindi sono senz’altro io che sto sbagliando. Dicono quelli che ne capiscono più di me: un bel film che usa la satira in maniera intelligente.
Dalla satira  traspare sempre  un velato sentimento di positività, può essere amara a volte ma ti lascia sempre  una briciola di qualcosa che ti porti dietro.

Leggi tutto “Pecore in erba: un film di propaganda Israeliana”

Addameer: L’occupazione israeliana responsabile della recente escalation nei territori occupati.

Addameer Holds Israeli Occupation Responsible for the Recent Escalation in Occupied Palestine
Addameer Holds Israeli Occupation Responsible for the Recent Escalation in Occupied Palestine

Ramallah- 25/10/10/2015 – trad. Simone

Addameer (Prisoner Support and Human Rights Association) ritiene le autorità di occupazione israeliane responsabili della recente intensificazone in Cisgiordania e nei Territori Occupati nel 1948. Le pratiche e le violenze dell’ occupazione israeliana e dei coloni israeliani, oltre alle provocazioni alla moschea Al-Aqsa, sono le principali ragioni dei recenti deterioramento [della condizione generale] ed intensificazione [della violenza]. Le pratiche israeliane di punizione collettiva e la violenza giornaliera includono demolizioni delle case, arresti, esecuzioni extragudiziali e assalti ai Palestinesi, oltre alla confisca delle terre palestinesi in favore dei coloni e la sottovalutata violenza dei coloni – la più recente della quale fu l’ incendio alla casa della famiglia  Dawabsheh in Duma, a sud di Nablus – sono fattori che hanno innescato l’ attuale intensificazione.

Leggi tutto “Addameer: L’occupazione israeliana responsabile della recente escalation nei territori occupati.”

Affrontare l’ovvia verità: l’Autorità Nazionale Palestinese vs. il popolo

27 ottobre 2015 – Di Ramzi Baroud- Middle East Monitor

Ramzy Baroud è un giornalista di fama internazionale, scrittore e fondatore di PalestineCronicle.com. Il suo ultimo libro è “Mio padre era un combattente per la libertà: la storia non raccontata di Gaza”

Chief Palestinian negotiator, Saeb Erekat
Chief Palestinian negotiator, Saeb Erekat

Leggi tutto “Affrontare l’ovvia verità: l’Autorità Nazionale Palestinese vs. il popolo”

Israele: un Paese malato, fiancheggiato dagli Usa

artmuro

29 ottobre 2015 –  Luisa Morgantini

Il ministro della Difesa israeliano, Moshe Ya’alon, è in partenza per Washington dove incasserà, oltre ai 3,1 miliardi di dollari già messi in bilancio dal governo statunitense, un ulteriore aiuto in armi di 1 miliardo di dollari, mentre il programma di aiuti ai palestinesi subirà un calo già annunciato pari a 80 milioni di dollari.

Israele, malgrado le reiterate violazioni dei diritti umani e della legalità internazionale viene sempre giustificata e compensata dai suoi più fedeli alleati, gli Stati Uniti. Leggi tutto “Israele: un Paese malato, fiancheggiato dagli Usa”