Titolo: Palestina
Sottotitolo: Pulizia etnica e resistenza
Autore: vari
  
Casa editrice: Zambon
Genere: Saggistica
Lingua: Italiano
Donato da: Maria D'Erme - Roma
  
Disponibilità: si
Formato: cartaceo
Posizione Libro: Centro
Settore: Palestina

[Rif. 43] Stampato anno: 2010 - Num. pagine: 236 - Costo: 35 Euro

“Palestina” è una documentazione testimoniale e fotografica, che si propone di offrire un quadro realistico degli avvenimenti noti come “conflitto israelopalestinese” – definizione fuorviante e riduttiva.
Al lettore vengono dati gli strumenti per leggere e interpretare una realtà che, quanto più viene approfondita, tanto più si dimostra in aperto contrasto con i miti fatti proprî dall’immaginario collettivo europeo.
Accanto alle testimonianze dei profughi palestinesi costretti a fuggire dalla loro terra, proponiamo quelle dei soldati israeliani che li hanno cacciati con la forza delle armi e le dichiarazioni dei dirigenti sionisti che hanno pianificato e diretto le operazioni di pulizia etnica.
Un riconoscimento particolare va indirizzato ai “nuovi storici” israeliani che, con coraggio ed abnegazione, talvolta a prezzo dell’esilio, hanno accreditato una versione dei fatti in netto contrasto con quella ufficiale che fino ad ora era stata sostenuta soltanto da esigue minoranze di persone informate.
Speriamo con questo libro di dare il nostro modesto contributo all’affermarsi in Europa di una coscienza critica, che a sua volta induca la maggioranza degli ebrei israeliani a condannare la politica di discriminazione e di terrore del loro governo.
Solo in questo modo sarà possibile ripristinare quella pacifica convivenza di popoli e di religioni diverse, che per secoli, prima dell’avvento del sionismo, ha caratterizzato la Palestina.