Titolo: Pianificare l'oppressione.
Sottotitolo: La complicitÓ dell'accademia israeliana
A cura di: Bartolomei E.; Perugini N.; Tagliacozzo C.
Casa editrice: Seb27
Genere: Saggistica
Lingua: Italiano
Donato da: Carlo Tagliacozzo (Uno dei curatori)
  
DisponibilitÓ: si
Formato: cartaceo
Posizione Libro: Centro
Settore: Palestina

[Rif. 59] Stampato anno: 2010 - Num. pagine: 200 - Costo: 12,50 Euro

Interventi di: Omar Barghouti, Riham Barghouti, John Dugard, Uri Yacobi Keller, Helen Murray, Tania Reinhart, Massimo Zucchetti. Il libro nasce dall'esigenza di documentare all'interno del contesto accademico italiano i profondi collegamenti esistenti tra le universitÓ e il complesso sistema militare, di sicurezza e di oppressione israeliani, con uno sguardo molto attento alle universitÓ stesse come luogo di produzioni di ingiustizie nei confronti del popolo palestinese. I contributi raccolti forniscono, da un lato, una riflessione sull'articolato sistema di occupazione, colonialismo e apartheid israeliano, e una panoramica storica degli effetti di questo sistema sull'istruzione palestinese; dall'altro, essi mostrano il ruolo decisivo che l'accademia israeliana ricopre nel fornire gli apparati ideologici e tecnologico-scientifici indispensabili per la perpetrazione delle decennali violazioni del diritto internazionale e dei fondamentali diritti del popolo palestinese.