L’assassinio collettivo : l’insicurezza e il vittimismo dietro il militarismo israeliano

Anche se questi sentimenti di vittimizzazione potrebbero essere genuini, il vittimismo stesso è un affare redditizio e mantenere lo status auto-percepito di vittima (e promuoverlo), è una risorsa politica preziosa che deve essere capitalizzata costantemente.

Fonte: English Version

Emad Moussa – 15 gennaio 2021 Leggi tutto “L’assassinio collettivo : l’insicurezza e il vittimismo dietro il militarismo israeliano”

Verso il boicottaggio delle elezioni dell’Autorità Palestinese di Oslo e del colonizzatore sionista

La lotta di liberazione non può essere condotta legittimando Oslo né legittimando il colonizzatore, ma piuttosto organizzandoci, impegnandoci con le masse e adottando forme efficaci di lotta rivoluzionaria per ottenere la liberazione e il ritorno e costruire una Palestina democratica e liberata sull’intera terra di Palestina.

Fonte: English Version

Comitato Preparatorio della Conferenza “Alternativa Palestinese”  – 13 gennaio 2021 Leggi tutto “Verso il boicottaggio delle elezioni dell’Autorità Palestinese di Oslo e del colonizzatore sionista”

Il tribunale decide che il regista palestinese Mohammed Bakri deve risarcire il soldato israeliano che ha preso parte al massacro

“Jenin, Jenin” documenta un micidiale attacco israeliano a un campo profughi palestinese che ha provocato la morte di centinaia di civili e oltre millecinquecento feriti, e la sua distribuzione ha causato un putiferio nella società israeliana.

Fonte: English Version

Miko Peled – 15 gennaio 2021 Leggi tutto “Il tribunale decide che il regista palestinese Mohammed Bakri deve risarcire il soldato israeliano che ha preso parte al massacro”