Incursioni Notturne

bandarmata

Testimoni oculari riferiscono che un folto gruppo di soldati e poliziotti israeliani sono entrati nell’ospedale alle 02:43 travestiti da civili palestinesi, alcuni con kefiah e barbe finte, uno spinto su una sedia a rotelle, e uno travestito come una donna incinta.

Leggi tutto “Incursioni Notturne”

Il colore del sangue e le altre umanità

Schermata 2015-11-15 alle 21.15.25
FRANCESCO BACHIS* – DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015 –

Post apparso sulla Pagina Facebook dell’autore.

A te, giovane studente dal bel baffetto hipster, che all’esame ciarlavi sfuggente alla mia richiesta di un esempio di etnocentrismo. Fuori tempo massimo, io, di esempio, ti propongo questo: etnocentrismo è ciò che ci impedisce di vedere lo stesso sangue rosso nello slavo kitsch e senza baffi volatilizzato sull’aereo a Sharm el Sheikh, nell’operaio arabo dal baffo staliniano dilaniato a Beirut e nel tuo coetaneo francese anche lui dal baffetto hipster abbattuto a Parigi, dentro un locale alla moda, durante un concerto dell’ex chitarrista dei Kyuss. Ed è così potente, questo etnocentrismo, che ci rende inconsciamente daltonici al sangue anche quando, come oggi, questo è versato dalla stessa mano.

Leggi tutto “Il colore del sangue e le altre umanità”

Scandalosi corpi dell’eccesso

Femminismi. Testo irriverente. Popolare nello stile per colpire la «produzione sociale» dei generi maschile e femminile da una prospettiva queer. «Diventare cagna» di Itziar Ziga. Voci di donne dalla vita provocatoria.

art13

«La nostra è una femminilità estrema, radicale, sovversiva, spettacolare, prorompente, esplosiva, plateale, sporca, mai impeccabile. Femminista, politica, precaria, combattiva, scomoda, arrabbiata…».

Leggi tutto “Scandalosi corpi dell’eccesso”

Il giovane Gallino, il vecchio Renzi

Ritratto. L’essere giovani è stato un programma elettorale, e grazie alla retorica del largo-ai-giovani si è fatto largo anche lui. Poi ha imposto politiche conformi ai diktat della finanza mondiale, chino ai voleri dei poteri forti, nell’applicazione più prevedibile di ricette già consolidate, in una postura politica già rodata in decenni di politiche italiane deleterie. L’ha fatto, però, trasformando la gioventù in una bandiera, devitalizzandola, degiovanizzandola. Ha trasformato la gioventù in propaganda.

gallino-2

Andrea Bajani

Leggi tutto “Il giovane Gallino, il vecchio Renzi”