Una giardiniera sparge gioia coltivando limoni in un nuovo corto animato

Laymun è un cortometraggio nato dalla collaborazione delle registe Catherine Prowse e Hannah Quinn e che segue le vicende di una giardiniera in una zona di guerra del Medio Oriente.

21 novembre 2018

 

La donna coltiva e sparge ovunque alberi di limoni, un modo per portare speranza a se stessa e alla comunità. I set per il film sono stati realizzati con carta spiegazzata e scolpita nel corso di sei mesi, e i personaggi ritagliati sono stati digitalizzati e aggiunti digitalmente dopo le riprese. Le registe hanno scelto questo mezzo per descrivere più accuratamente il tono che desideravano dare al loro film.

“Era davvero importante per noi non fare del sentimentalismo sulla violenza in corso in Medio Oriente e comunicare la precarietà della situazione del nostro personaggio”, spiegano Prowse e Quinn. “Così abbiamo esplorato le qualità della carta come mezzo, accartocciando e lacerando per creare un senso di fragilità e vulnerabilità.”

Il cortometraggio animato ha vinto diversi premi, tra cui il Royal Television Society Undergraduate Animation Award 2018, il premio internazionale di animazione al Cardiff Mini Film Festival 2018 e il premio per il cortometraggio al World of Women Film Fair Middle East, tra molti altri. Si può vedere di più del lavoro di Prowse su Vimeo e sito in aggiunta al lavoro di Quinn sul suo sito web. (via Short of the Week)

 

Traduzione: Simonetta Lambertini – invictapalestina.org

Fonte:https://www.thisiscolossal.com/2018/11/laymun-animated-short/?mc_cid=5f3001059f&mc_eid=9355317435&fbclid=IwAR1cp03F9wYNevdcOhKXbII9f1rhBcDVcmf5YL9kNx_dSRsDNWv1hQg9vjE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam